PROGETTI

Restauro cattedrale di San Gerlando.

Ad Agrigento, il restauro del Duomo porta gioia e nuova vita in una intera comunità.

Condividi

x

C’è un Paese che restaura le sue chiese, aprendole a tutti.

Consolidamento e restauro delle murature portanti del Duomo di San Gerlando, che rischiava di scivolare a valle a causa del dissesto idrogeologico del colle sul quale sorge.

00:05 Non solo la Cattedrale di Agrigento è stata restituita

00:08 a tutta la comunità civile ed ecclesiale.

00:10 Ma è il riscatto di un centro storico e di una popolazione

00:14 che vede nel monumento principe della città un punto di aggregazione.

00:19 Tutto è stato possibile grazie anche ad un lavoro di sinergia

00:23 di collaborazione e di fiducia reciproca.

00:26 Sono delle esperienze bellissime che rimangono per tutta la vita.

00:36 Ha significato sicuramente partecipare ad un evento storico

00:41 perché questa Cattedrale simbolo di Agrigento

00:45 per tantissimi anni rimasta chiusa

00:47 attraversata da questa lunga ferita

00:51 perché così come la definiva il Cardinale

00:53 era una chiesa malata

00:55 vederla riaprire dopo un anno di sacrifici e di corse

01:00 è stato sicuramente un grande momento di orgoglio.

01:06 Il problema che aveva questa Cattedrale

01:09 era una frattura che si era verificata nel corso degli anni

01:15 stiamo parlando di secoli

01:17 che si era verificata lungo

01:19 la navata nord della Cattedrale.

01:23 E questa frattura continua

01:25 per tutto il ciglio del colle.

01:28 Questo muro si può considerare in una situazione instabile.

01:34 Abbiamo dovuto effettuare delle connessioni con la parte retrostante

01:41 che è formata dagli altri muri trasversali.

01:44 Questo lo abbiamo fatto utilizzando le catene

01:48 delle funi di acciaio.

02:01 Fondi dell’8xmille alla Chiesa cattolica

02:03 che non sono utilizzati solo per

02:05 restaurare chiese e riaprire chiese

02:07 ma per dare speranza attraverso il lavoro che

02:10 con le imprese sul territorio, i lavoratori

02:14 quello che comunemente viene chiamato indotto

02:16 si può realizzare.

02:17 Ogni anno, insieme alla Cattedrale, altri 4 progetti vengono finanziati con l’8xmille

02:23 perché tutto il territorio della diocesi di Agrigento

02:26 possa vedere il segno di ciò che è la fruttuosità

02:31 della firma dell’8xmille alla Chiesa cattolica.

02:34 I contributi dell’8xmille sono stati fondamentali per i giovani professionisti

02:38 perché grazie a un ufficio “Beni Ecclesiastici”

02:42 che ha utilizzato i concorsi di progettazione

02:44 dando qualità nella progettazione

02:46 vengono realizzati nuovi edifici di culto

02:49 valorizzando la qualità dell’architettura.

02:55 Quando è stata riaperta

02:57 è stato un momento commovente

02:59 un momento che ci ha riempito tutti di orgoglio.

03:03 Lavorare fuori orario

03:04 lavorare all’esterno col freddo, con il caldo

03:09 è stato poi ripagato da questo momento inaugurale.

03:15 Si leggeva negli occhi della gente che era un momento di felicità.

I numeri del progetto

1903

anno di fondazione della cattedrale.

575

giornate complessive di lavoro.

18

operai impiegati.

2019

riapertura dopo il restauro.

I valori del progetto

Un lavoro di squadra.

I lavori di ristrutturazione sono stati possibili anche grazie alla forte collaborazione tra i professionisti coinvolti. È stato realizzato un intervento di contenimento con catene in acciaio e tiranti, bloccate nelle fondamenta e sulla sommità. Inoltre, 4 contrafforti sono stati sostituiti con catene per alleggerire il peso della struttura sul terreno.

Un patrimonio italiano.

Il duomo dedicato al Santo patrono di Agrigento, opera d’arte di immenso valore, è stato finalmente restituito alla comunità in tutto il suo splendore. Un grande traguardo raggiunto soprattutto a tutela del patrimonio ecclesiastico in essa custodito: oltre mille anni di storia della città, dalla dominazione araba, ai normanni, ai giorni nostri.

Rinascita della comunità.

La riapertura della Cattedrale di Agrigento, nascosta in impalcature per circa 8 anni, rappresenta un momento di grande gioia e riscatto di una popolazione che trova in questo luogo di culto un punto di aggregazione. Rivedere la Cattedrale restituita alla sua maestosità e bellezza è stato un momento commovente, che ha riempito di orgoglio l’intera comunità.

Dove Siamo

Ad Agrigento, in via Duomo, nel punto più alto della città, da dove la Cattedrale sembra proteggere la città.

Dettaglio

Regione
Sicilia
Diocesi
Agrigento
Località
Agrigento AG
Ambito
Culto e Pastorale
Destinati
€ 300.000
Anno: 
2018

Vai alla mappa 8xmille
per conoscere altri progetti

Ti potrebbe interessare:

Mantova

Caritas diocesana “Casa san Vincenzo de Paoli-conte Gaetano Bonoris”

Vicenza

Housing sociale “Casa Beato Claudio Granzotto”

Kaolack

Scuola “Nostra Signora del Sacro Cuore”

Vuoi ricevere aggiornamenti mensili
su come vengono destinati i fondi dell'8xmille?