PROGETTI

Emporio solidale della Caritas diocesana di Rimini.

Rimini, un grande progetto per fronteggiare le povertà, vecchie e nuove.

Condividi

x

C’è un Paese che aiuta le famiglie in difficoltà con la spesa e non solo con le parole.

È il primo mercato solidale della provincia di Rimini: un supermercato dove le persone in temporanea difficoltà economica possono fare la spesa gratuitamente, attraverso una tessera punti, scegliendo tra i prodotti esposti. Qui le famiglie in difficoltà trovano anche uno spazio dedicato all’ascolto che le orienta ai servizi attivi sul territorio.

00:05 Purtroppo ora sono senza lavoro e non so come devo fare.

00:08 È un supermercato fondamentalmente.

00:10 È un supermercato solidale.

00:12 È un sostegno in un momento della vita in cui si trovano in difficoltà.

00:16 Abbiamo la possibilità di aiutarli.

00:18 Ho avuto la fortuna di trovare delle persone umane.

00:22 L’Emporio ti fa sentire proprio una di famiglia.

00:25 È magico.

00:26 È una cosa che mi fa commuovere ogni volta che ci penso.

00:36 All’Emporio sono arrivata circa l’anno scorso.

00:39 Dopo numerose difficoltà che ha passato la mia famiglia

00:43 perché mio marito si è ammalato

00:45 e per motivi di salute non poteva più lavorare.

00:48 Io ringrazio loro

00:50 che mi aiutano

00:53 ringrazio col cuore.

00:54 Se al di là trovi persone come può essere Miranda

00:59 piuttosto che altre persone che ho conosciuto

01:03 si può aprire quasi un mondo davanti a noi che non abbiamo più nulla.

01:10 Quel cibo che ci è stato dato

01:14 donato

01:16 ha salvato molto, molto, molto la mia vita.

01:21 I problemi possono nascere o per motivi di salute

01:24 o per la mancanza del lavoro

01:26 o per tante altre problematiche che uno può incontrare

01:29 nel corso della sua vita.

01:31 L’Emporio, per queste famiglie, è un aiuto veramente importante.

01:36 Si instaura una relazione di fiducia fra di noi

01:39 c’è sempre la possibilità

01:41 se c’è qualcosa che non va

01:43 di vedere quello che riusciamo a fare per poterli aiutare in questo momento transitorio.

01:49 Venire qui in Emporio

01:51 utilizzare questi punti per fare la spesa

01:55 e poter scegliere liberamente

01:57 quello che desiderano tra i prodotti e i beni di prima necessità che abbiamo sugli scaffali

02:04 è un modo anche per riacquistare

02:08 quel senso di poter decidere.

02:11 Essendo mio marito diabetico

02:13 là posso scegliere gli alimenti di cui veramente ha bisogno la mia famiglia

02:18 e non arrivare a inutili sprechi.

02:20 Quando le famiglie arrivano

02:22 tu le accogli e le accompagni per tutta la spesa.

02:26 E quindi si fanno le chiacchiere

02:29 ti raccontano cose

02:30 come fanno da mangiare

02:32 perché a volte sono romagnoli a volte sono di altri Paesi.

02:35 E quindi ci si scambiano delle idee

02:37 ci si scambiano anche le culture un pochino.

02:40 E quando ci si saluta si è fatto un pezzo di cammino insieme.

02:44 L’Emporio di Rimini nasce attraverso un finanziamento dei Piani di Zona

02:48 della programmazione socio-sanitaria del distretto di Rimini nord

02:51 e attraverso il cospicuo intervento dell’8xmille

02:54 che ha sostenuto per 3 anni il progetto.

03:09 Uno degli obiettivi delle finalità del progetto

03:12 era creare un circuito virtuoso nel quale

03:14 le persone che potevano usufruire di questa tessera punti

03:17 potessero in qualche modo ridonare il loro tempo

03:20 quindi cercando magari di coinvolgerli in attività di volontariato

03:25 all’interno della cordata del nostro paternariato

03:27 per cercare in qualche modo di restituire quello che gli era stato donato.

03:31 C’è tanta gente che non ha nulla

03:33 neanche il tozzo di pane

03:36 e qui

03:39 possono trovare tanto.

I numeri del progetto

475

nuclei famigliari assistiti.

3.449

carrelli riempiti per la spesa.

64.553

prodotti distribuiti.

13

comuni coinvolti nel progetto.

29

volontari e operatori impegnati nel progetto.

40

giovani aiutano nella raccolta alimentare nei supermercati.

I valori del progetto

Il diritto di scegliere.

Quando una famiglia richiede un aiuto per la fornitura di beni di prima necessità, spesso è impossibilitata a scegliere ciò che desidera, perché l’assortimento è già prestabilito. L’Emporio di Rimini, invece, è un supermercato dove poter scegliere i prodotti tra gli scaffali, conservando la propria dignità. Non solo supporto economico, dunque, ma un aiuto psicologico.

Il contatto umano.

L’Emporio è un punto di incontro tra persone che per un periodo di tempo si trovano nelle stesse condizioni, e una possibilità di aprire il proprio cuore ad operatori e volontari che le accompagnano nella spesa. Sono presenti anche uno spazio dedicato all’ascolto e orientamento e una zona dove far giocare i bambini.

Un circolo virtuoso.

Durante il percorso si realizza uno scambio: i beneficiari della tessera punti possono essere coinvolti a loro volta in attività di volontariato, in modo da poter “restituire” il proprio tempo in attività all’interno della struttura o nelle associazioni attive del territorio.

Dove Siamo

A Rimini, in via Spagna, 26/a.

Dettaglio

Regione
Emilia Romagna
Diocesi
Rimini
Località
Rimini RN
Ambito
Carità
Destinati
€ 160.000
Anno: 
dal 2017 al 2019

Vai alla mappa 8xmille
per conoscere altri progetti

Ti potrebbe interessare:

Treviso

Casa “Respiro”, accoglienza per persone con difficoltà psicologica.

Cerreto Sannita (BN)

Casa delle donne, accoglienza per donne in difficoltà.

Catanzaro

Alma Mater, casa accoglienza per i malati e le loro famiglie.

Vuoi ricevere aggiornamenti mensili
su come vengono destinati i fondi dell'8xmille?