Attraversando le frontiere invisibili 19' 36''
Nei barrios più violenti della Colombia dove i sogni non assomigliano ai sogni.
L'erba voglio 5' 07''
I bambini della Terra dei fuochi prendono la parola.
Invisibili, impossibili, incorreggibili: sono le Storie Zerolike. Una voce, poi due, poi tre. Poi tante voci insieme. Squarciano il buio, attraversano le distanze, rompono il silenzio. Niente le lega, qualcosa le unisce.
Storie Zerolike #01. La bacchetta magica. 04' 03''
"Eccomi qui in splendida e ribelle solitudine".
Storie Zerolike #02. Dall'Etiopia con dolore. 1' 34''
"Apri gli occhi e ascolta il mio silenzio".
Storie Zerolike #03. Il Mondo negli occhi. 5' 56''
"Loro non mi potevano vedere. Ma io ho visto loro".
Storie Zerolike #04. Tagore dorme in strada. 0' 59''
"La notte è profonda, la casa è silenziosa, i nidi degli uccelli tacciono nel sonno".
Storie Zerolike #05. Non è andata così. 12' 09''
"Siamo cinque, come le dita di una mano. Come un pugno".
Storie Zerolike #06. Il gesto dell'ombrello. 1' 21''
"Le sentenza è stata emessa: siamo tutti condannati".
Storie Zerolike #07. Dieci passi. 2' 29''
"Come finire in miseria in dieci semplici passi".
Storie Zerolike #08. Il teatro del delitto. 2' 00''
Nel teatro del delitto, c'è una poltrona riservata a te.